CULTURA



Il Trenino Rosso del Bernina: il percorso

Alla scoperta di incantevoli paesaggi e caratteristici luoghi della vicina Svizzera

Lo spettacolare viaggio con il Trenino Rosso del Bernina è un’esperienza unica e indimenticabile che permette di scoprire territori del Cantone dei Grigioni, tra Valposchiavo ed Engadina, di rara bellezza. Lasciata la stazione di Tirano, e quindi dopo poco più di 2 Km il territorio italiano, sono molti i punti d’interesse da non perdere tra natura e cultura.

Viadotto elicoidale di Brusio
Costruzione di estrema ingegnosità che unisce la bellezza dell’opera alla praticità della stessa: infatti la particolare conformazione elicoidale del viadotto permette di superare in uno spazio limitato un importante dislivello del terreno.

Poschiavo
Capoluogo dell’omonima valle, il borgo di Poschiavo deve il suo fascino oltre che alle bellezze naturali del territorio che lo circonda, anche alle vie caratteristiche del centro storico impreziosite da Musei e palazzi, come quelli in stile rinascimentale costruiti nella seconda metà dell’Ottocento da emigranti poschiavini, soprattutto pasticceri, che avevano fatto fortuna all’estero mantenendo sempre un forte legame con la propria terra di origine.

Cavaglia
Piccola località situata in una splendida conca, dalla stazione di Cavaglia durante la bella stagione è possibile raggiungere in breve passeggiata il “Giardino dei Ghiacciai” per ammirare, in tutta sicurezza, le “marmitte dei giganti” conformazioni rocciose, profonde anche più di 10 metri, risalenti all’ultima glaciazione avvenuta circa 11.000 anni fa.

Alp Grüm
Caratteristica stazione edificata nel 1923, Alp Grüm è circondata da un suggestivo paesaggio che spazia dal ghiacciaio del Palù, all’omonimo lago e alla piana di Cavaglia fino alle Alpi Orobie in territorio italiano. A completare l’offerta di questo luogo meraviglioso il ristorante e l’albergo che trovano posto all’interno della stazione.

Ospizio Bernina
Confine tra le culture linguistiche della Valposchiavo e dell’Engadina, Ospizio Bernina con i suoi 2253 metri di quota è la stazione più alta di tutta la tratta del Trenino Rosso.

Lago Bianco e Ley Nair (Lago Nero)
Sulla piana della stazione Ospizio Bernina, dominata dal ghiacciaio del Piz Cambrena, tra il lago Bianco e il lago Nero si trova la linea spartiacque: a nord del Passo del Bernina l’acqua raggiunge dapprima il fiume Inn, il quale si versa poi nel Danubio e finisce nel Mar Nero; a sud invece si spinge fino all’Italia gettandosi dapprima nel fiume Adda, poi nel Po, sfociando infine nel Mare Adriatico.

Morteratsch
Passata la curva di Montebello da cui godere della spettacolare vista sul gruppo del Bernina, dominato dal maestoso Piz Bernina che con la sua cima supera i 4000 m, si giunge alla stazione Morteratsch che prende il nome dall’omonimo ghiacciaio, il più grande delle Alpi Retiche. Una suggestiva tranquilla passeggiata, attrezzata con cartelli che danno indicazioni sul movimento di ritiro del ghiacciaio a partire dal 1900 fino ai giorni nostri, porta ai piedi dello stesso.  

Pontresina
Ai piedi del massiccio del Bernina, tra pini cembri e foreste di larici, sorge Pontresina, ricercata località di villeggiatura nota già dalla metà dell’800 soprattutto per la sua vocazione alpinistica, alla quale dedica un interessante Museo Alpino. Caratterizzata da case in stile engadinese, apprezzata dagli amanti della natura, è punto di partenza per numerose escursioni e rilassanti passeggiate.
 
St. Moritz
Rinomata ed elegante località nel cuore dell’Engadina, St.Moritz è una tra le mete turistiche più conosciute a livello mondiale. Situata sulla riva dell’omonimo lago, gode di un ottimo clima e deve il suo sviluppo alla cura delle acque grazie alle sue sorgenti termali conosciute già in epoca romana; è la località che nel 1864 ha dato origine al turismo invernale e che ancora oggi offre la possibilità di praticare svariati sport sia in estate che in inverno, apprezzare gastronomia gourmet e partecipare ad eventi di richiamo internazionale.

Materiale scaricabile

Orario Trenino Rosso del Bernina

Info e dettagli

INFOPOINT TIRANO
+39 0342 706066 
iattirano@valtellinaturismo.com



Da non perdere


Informativa sulla privacy

© 2021 - Consorzio Turistico Media Valtellina - P.IVA 00824670145